Cinque o sei cose

PRIMO- Ho mandato a quel paese il rag. Gulisano. Seguirà probabilmente dipartita della Partita Iva.
SECONDO- Anmetto che la quasi totalità delle cose che faccio qui dentro mi piace assai. Non vorrei fossilizzarmi qui però

TERZO- Sono talmente stronzo che veramente per qualche istante ho pensato di scrivere un trattato sulla liberazione nello scrivere. Speriamo che non mi torni l’idea.
QUATTRO- Parto per due giorni, vado al mare che per uno che abita in una città di mare è una minchiata. Ma io vado al mare dove la città non c’è.
QUINTO- Sono indeciso se dire o non dire ( magari ricordare) ad una certa donna chi è Enzo stavo scrivendo “veramente”….ma veramente chi?
Chi siamo veramente sul web? Dai e confessiamolo, siamo frammenti , agglomerati organizzati pronti al disfacimento per agglutinarci in un’altra forma e via così.
Eterni? Sì, nel divenire.
Ci sarebbe poi il sesto punto, il più importante di tutti, quello che vorrebbe spiegare e invece ti affossa definitivamente.
Il punto del punto e a capo, quello che si scrive per aver finalmente definito e compreso che una storia come nasce può morire e che questo fa parte dei casi della vita di un uomo adulto.
E se l’uomo è immaturo? Non coglione ma inadatto alle mazzate vere? Il sesto punto sono io che continuo a vivere perchè si fa così e preferisce parlare della sua contemporanea morte qui sul blog; fuori in quello che impropriamente chiamiamo “mondo reale” Enzo è uno come al solito col suo lavoro, le sue minchiate e i suoi passi sul selciato di questa città.

Annunci

2 pensieri riguardo “Cinque o sei cose

Commenti riaperti con moderazione.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...